Blu, il colore di tendenza (anche) nella moda uomo primavera-estate 2020

Si scrive Classic Blue, si legge blu, il colore che Pantone ha decretato essere quello dell'anno 2020. Una tinta classica, elegante, un tempo disprezzata perché legata alle popolazioni barbariche, poi venerato dagli Egizi, oggi sdoganato anche nelle occasioni più formali. Perché al pari del nero è il colore dell'eleganza senza tempo. Raffinato e facile da portare al contempo, il mondo della moda lo ha omaggiato sulle passerelle della Primavera/Estate 2020 ora in versione total look (Gucci), ora per abiti iper raffinati (Dior), ora per soprabiti da indossare da mattino a sera (Valentino). Tra gli stilisti, chi lo ama da sempre è Giorgio Armani, che non manca mai nelle sue collezioni di includere un completo, una giacca o un pantalone in blu. A Re Giorgio va anche il merito di averlo accostato al nero, e di renderlo un'accoppiata vincente, specie quando si è alla ricerca di un outfit dall'eleganza spropositata. Presente Shaw Mendes ai Grammy Awards di Los Angeles, quando ha scelto quell'abito elegante blu reale firmato Paul Smith portato con una camicia nera leggermente sbottonata?! 

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published